Mondiali 2014 - Germania vs Argentina - Finale - Stadio Maracana' di Rio de Janeiro

Bet Parade – Nazionali, tennis e playoff: le sfide da non perdere

Dopo le emozioni della finale di Champions League, il calcio torna protagonista con la partita dell’Italia di Antonio Conte contro la temibile Croazia e l’amichevole della Germania campione del Mondo. Oltre ai due impegni internazionali, anche i novanta minuti che regaleranno il verdetto che chiuderà di fatto la stagione italiana: chi tra Bologna e Pescara salirà in serie A insieme a Carpi e Frosinone? Lo scopriremo presto, quando le due squadre scenderanno in campo per l’ultima sfida finale. Tra qualche ora anche il tennis italiano tornerà a catturare le attenzioni degli appassionati. Dopo gli Open di Francia, ci si sposta sull’erba di Stoccarda dove il nostro Seppi sfiderà il tennista di casa Becker.

 

Tra Delio Rossi e Massimo Oddo, uno è di troppo.

Il calcio italiano attende di conoscere la terza squadra che nella prossima stagione giocherà nel massimo campionato. La finale playoff di Serie B, è infatti giunta all’ultimo atto. Dopo il pareggio senza reti dell’Adriatico di Pescara, lo stadio protagonista sarà il Dall’Ara di Bologna. I rossoblu, complice la miglior classifica nella stagione regolare, si possono permettere anche di pareggiare, mentre gli ospiti hanno bisogno solo di una vittoria. Nonostante Oddo non abbia ancora perso da quando si è seduto sulla panchina abruzzese, i precedenti non sorridono ai “delfini”: vincitori a Bologna soltanto una volta (in 12 sfide) nel lontano 1986/1987 quando Giovanni Galeone riuscì a conquistare la Serie A.

 

Stati Uniti all’esame tedesco.

Spenti i riflettori sulla Bundesliga, i campioni del Mondo della Germania tornano in campo per un’altra amichevole di lusso che si svolgerà a Colonia. La squadra di Loew, in attesa della partita ben più importante contro Gibilterra (valida per le qualificazioni a Euro 2016), affronterà la formazione a stelle e strisce senza diversi titolari (tra gli altri Neuer, Kroos e Muller), lasciati a riposo dal commissario tecnico tedesco. Germania che si avvicina a questa amichevole forte di una striscia positiva che dura da 5 partite, ma che dovrà fare attenzione ad un avversario in grande forma. Gli Stati Uniti, infatti, nelle ultime 5 partite disputate hanno perso solo in Danimarca, fermando Svizzera, Messico e l’Olanda: battuta in rimonta pochi giorni fa all’Amsterdam Arena.

 

La bestia nera per gli Azzurri.

Prima del meritato riposo, molti protagonisti del nostro campionato avranno un ultimo importante impegno: la trasferta in Croazia per la sfida valevole per le qualificazioni al prossimo Europeo. Nella partita d’andata, che si giocò a San Siro, i nostri portarono a casa solo un pareggio. Entrambe le formazioni sono imbattute nel Gruppo H, ma grazie ad un bilancio migliore di quello degli Azzurri, la Croazia detiene la testa del raggruppamento con due punti in più su Buffon e compagni. Ai ragazzi di Antonio Conte servirà possibilmente una vittoria, anche per evitare il ritorno della Norvegia: attualmente terza a due punti di distacco dalla nostra squadra. A Spalato non sarà facile. L’Italia non vince, infatti, da sette partite contro la selezione croata.

 

Seppi portabandiera a Stoccarda.

Dalla terra rossa di Parigi all’erba di Stoccarda, il tennis continua a regalare emozioni. Nel torneo tedesco, che vanta un albo d’oro di tutto rispetto con nomi che hanno fatto la leggenda di questo sport (da Borg a Lendl, passando per Agassi), Andreas Seppi affronterà al primo turno il tennista tedesco Benjamin Becker: numero 48 del ranking ATP. Il 31enne tennista di Caldaro, numero 39 al mondo, sarà l’unico italiano al via in questa “Mercedes Cup”: torneo dotato di un montepremi di 642.070 euro e che, per la prima volta, si giocherà sull’erba. L’unico precedente tra i due tennisti è favorevole al tedesco, ma la vittoria di due anni fa di Fabio Fognini autorizza il tennis italiano a sperare in un buon torneo da parte di Seppi.

Tag: , , , , , ,