big ditalia che calciomercato spinoso tutti i casi pungenti

Big d’Italia, che calciomercato spinoso! Tutti i casi pungenti

di Fulvio Collovati

 

ICARDI-INTER

Icardi resta all’Inter! Anzi no, se ne va! Ma è lui che decide? La domanda sorge spontanea leggendo le uscite di Wanda Nara, moglie e manager di Maurito, che gioca con l’Inter come il gatto col topo, offrendosi, pardon, proponendo il marito al miglior offerente. Napoli, Juve, Atletico, Arsenal, tutte in corsa per Icardi, almeno a sentire Wanda e i rumors del calciomercato. Ma l’Inter che ne pensa? Il silenzio della società è di difficile interpretazione, potrebbe significare assenso a un’eventuale partenza in presenza di un’offerta congrua oppure indifferenza assoluta di fronte alle provocazioni di Wanda Nara e quindi chiusura totale in merito a una possibile cessione. Come sempre a far la differenza saranno i soldi più che la maglia o le motivazioni. Venghino signori, venghino! Chi offre di più?

POGBA-JUVE

Cedere o non cedere? Questo è il dilemma del calciomercato… Ma di fronte a 125 milioni di euro, qualsivoglia dilemma trova una risposta e la risposta è ‘Cedere!’, non c’è altra risposta possibile. Se ne faranno una ragione anche i tifosi della Juventus, che, perso Pogba, abbracceranno Higuain e saranno contenti ugualmente, anzi, forse più di prima. Del resto, davanti alla volontà del giocatore e soprattutto del suo onnipotente procuratore, tale Mino Raiola, entrambi sedotti dal richiamo di Mourinho e dei soldi, Marotta e Paratici non possono far altro che alzare bandiera bianca: per cui non è la Juve che cede Pogba, ma è Pogba che va via dalla Juve.

MILAN-CINESI

I cinesi comprano il Milan, Berlusconi vende ai cinesi… Ma questi cinesi chi sono e dove sono? La firma tanto attesa non è ancora arrivata e nemmeno i soldoni che la cordata orientale avrebbe promesso di investire sul calciomercato. Montella aspetta fiducioso, anche perché non può fare altro, ma aspetta e spera… Pjaca è andato alla Juve, nonostante Galliani si fosse fiondato per primo sul baby fenomeno croato, di acquisti finora non se ne sono visti, Lapadula a parte, e il Milan è sempre lo stesso, uguale a quello deludente della scorsa stagione. Dove sono i soldi dei cinesi? Dove sono i cinesi? E soprattutto, dov’è il Milan? Quello vero, quello che quando voleva un calciatore andava a prenderselo soffiandolo alla concorrenza?

HIGUAIN-NAPOLI

C’era un tempo in cui il miglior calciatore di tutti i tempi sceglieva Napoli dicendo addio al Barcellona e con il Napoli scriveva la storia, diventando leggenda. Sembrano passati anni luce da allora, da quando la nostra Serie A attraeva irresistibilmente i grandi campioni, che all’Italia non sapevano dire di no. Oggi invece all’Italia in tanti dicono no e quelli che ci si trovano già non vedono l’ora di andare via. Pensate a Higuain, argentino come Maradona, che al contrario di Maradona, da Napoli vuole fuggire e al più presto. È una guerra di nervi tra lui e Aurelio De Laurentiis, una partita a scacchi in cui nessuno dei due vuole muovere per primo e attende la mossa dell’altro. Chi la spunterà? Tutti e due, perché se il Pipita, come pare, andrà via sarà contento lui e lo sarà pure il Napoli che incasserà i 94 milioni della clausola per un calciatore di quasi 30 anni!

Tag: , , , , , , , , , ,