caro pipita cosi pero non si fa ora la pressione e tutta su di te

Caro Pipita, così però non si fa! Ora la pressione è tutta su di te

di Fulvio Collovati

 

Higuain alla Juve, chi l’avrebbe mai detto! Appena qualche mese fa, il Pipita segnava gol a raffica con la maglia del Napoli, festeggiando sotto la curva al grido “Chi non salta juventino è”…

Ricordi oggi svuotati di ogni significato, perché le bandiere nel calcio non esistono più da un pezzo!

È il denaro che muove il mondo del pallone. I soldi fanno la differenza, sempre e comunque, non la maglia, non l’amore dei tifosi! Ben inteso, la colpa non è di Higuain, perché dalla sua cessione il Napoli incasserà la spaventosa cifra di 90 milioni di euro, che De Laurentiis, se vorrà, potrà investire sul mercato per costruire una squadra ancora più forte. Ma allora, caro Pipita, non era meglio evitare certi gesti d’amore verso la maglia e la piazza partenopea?

Stesso discorso per Pogba, che la Juve cederà allo United perché è giusto dirsi addio quando ci sono 120 milioni di buone ragioni per farlo. Con l’acquisto di Higuain, la Vecchia Signora lancia un messaggio inequivocabile alla concorrenza europea: “Quest’anno per la Champions ci siamo anche noi, tremate!”

Il Pipita è senza dubbio tra i centravanti più forti in circolazione, un gradino sopra a lui metterei Suarez e alla pari il solo Benzema forse, ma se l’obiettivo dichiarato della Juve è vincere la Champions, allora bisognerebbe interrogarmi sulle reali capacità del bomber argentino di lasciare il segno nelle partite che contano, quelle che, per intenderci, valgono un trofeo.

È un dato di fatto che nei big match, spesso Higuain sia stato annoverato tra gli assenti ingiustificati, vedi Juve-Napoli dello scorso febbraio, ma soprattutto la recentissima finale di Copa America, persa dalla sua Argentina ai rigori col Cile, esattamente come un anno fa. E che dire della finalissima dei Mondiali brasiliani, passata alla storia più per gli incredibili errori a porta vuota del Pipita che per il gol-partita del tedesco Goetze…

Tocca a Higuain adesso dimostrare alla Juve che è lui l’uomo giusto per la Champions e al Napoli che è stato un errore inserire quella clausola nel suo contratto.

Tag: , , , , ,