milan napoli ecco perche donnarumma non puo dormire sonni tranquilli

Milan-Napoli: ecco perché la difesa rossonera non può dormire sonni tranquilli

La matematica non è un’opinione, ma per fortuna il calcio sì. Che mondo sarebbe senza i discorsi da Bar Sport? E soprattutto, che gusto ci sarebbe se a decidere l’andamento delle partite o peggio delle classifiche fossero solamente dei numeri?

Anche perché, se di soli numeri e statistiche si trattasse, i rossoneri dovrebbero già mettersi le mani nei capelli: Milan-Napoli, l’anticipo della 21esima giornata di campionato in programma per sabato sera, finirebbe in goleada per gli uomini di Maurizio Sarri. A meno che Gigio Donnarumma non ci metta una pezza.

Ma facciamo un passo indietro: ci riferiamo ai dati sulle squadre di Serie A pubblicati sul sito della Lega Calcio. Dati che, sulla carta, arridono – e parecchio – al Napoli. A partire dai gol fatti: 45 per gli azzurri, con una media di 2,25 reti a partita, il miglior attacco della massima serie, contro i 30 gol segnati dal Diavolo, uno in meno del Cagliari, con una media di 1,58 a gara.

Ma che Donnarumma possa davvero fare la differenza – o essere bersagliato, a seconda di come la si vuole vedere – è la classifica dei tiri, anch’essa dominata dai campani: 303 conclusioni di cui 166 in porta e 137 fuori. Una gran quantità (al secondo posto c’è l’Inter con 295 tiri di cui 143 nello specchio). E il Milan? Undicesimo, con 207 tiri (quasi 100 in meno del Napoli!) di cui 112 in porta e 95 con mira sbilenca.

Unito a questo c’è il dato sulle parate, l’unico che vede gli uomini di Vincenzo Montella prevalere sul Napoli. Che è sintomo di difesa ballerina, oltre che di bravura del portiere. Il gioiello classe 1999 di casa Milan ha messo la manina in ben 69 occasioni contro le 48 parate di Pepe Reina, ‘penultimo’ anche se in realtà conta come secondo, seguito dal solo Gigi Buffon con 40 parate.

Vabbè almeno al Milan correranno di più! E invece no: con 109,218 km percorsi in media a partita, il Napoli è persino la squadra più atletica della Serie A, con il Milan stanziato al 18esimo posto con una media di 104,689 km a gara.

Dicevamo: meno male – soprattutto per i tifosi milanisti – che il calcio non è matematica…

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,